Ti possiamo aiutare?
Clicca per altri prodotti.
Non è stato trovato nessun prodotto.
Cerca nel blog
Articoli recenti

Il caldo sta arrivando: tempo di party

Pubblicato1 Mese fa Di
Preferiti0

Lo avete notato, eh? Eh già è arrivato il caldo.
No, non è l'ennesimo post polemica contro il caldo a Play.
Qui si parla di giochi.
E oggi parliamo di giochi da tirare fuori in diverse occasioni.

No, non è il solito post che suggerisce gli acquisti all'appropinquarsi delle ferie.
Anche perché, miei cari, ce ne vuole di tempo prima di spaparanzarsi sotto l’ombrellone.
Accontentiamoci di scampagnate, grigliate e gite che il ritorno delle belle giornate e l'allentamento delle restrizioni anti-Covid ora permettono.
Partiremo subito con un paio di giochi da viaggio, ma la cosa migliore, secondo noi, è un bel party.
Ecco i giochi, a seconda della circostanza, per organizzarne uno memorabile

get-on-board

Un viaggio in treno? Poco spazio e tanto tempo

Magari può essere l'occasione per visitare una città d'arte.
Chi non vuole impazzire col traffico potrebbe optare per un viaggio in treno, con andata e ritorno in giornata.
Non stiamo andando a parare su Ticket to Ride. C'è un limite anche sui luoghi comuni, anche se ci piacerebbe stare a tema.
Considerando i posti da 4 persone sul treno (al limite coinvolgente uno sconosciuto compagno di viaggio) e il tavolinetto, conviene un gioco compatto.
Un gioco si carte? Su, uno sforzo, qualcosa di più originale…
Ad esempio la recente pubblicazione Get on Board: New York & London.
Questo flip & write proposto da Mancalamaro può fare al caso vostro.
La plancia è abbastanza contenuta e rappresenta il Tuttocittà (chissà se i più giovani hanno capito) di New York o di Londra, a seconda del numero di giocatori.
Qualche legnetto per disegnare sul tabelloncino il tracciato e il proprio foglietto per le annotazioni ed il gioco è fatto.

Se invece volete qualcosa di più particolare, con una meccanica che sfrutta i sevizi di messaggistica degli smartphone, potremmo proporre Alice è scomparsa.
In questo gioco di ruolo non serve neppure parlare per capire la brutta storia di Alice.
Chi condivide lo scompartimento ringrazierà.

tea-scones-and-arsenic

Rompere il ghiaccio, magari da mettere nel tè

La ritrovata bella stagione è anche il momento per fare conoscenze.
Un po' come il malcapitato che condivide con voi lo scompartimento del treno e state molestando per giocare.
Perché non organizzare un picnic o una bella merenda da qualche parte?
Magari un tè caldo non si addice alla stagione, come i burrosi biscotti di Tea, Scones, and Arsenic, ma il risultato sarà assicurato.
Parliamo di una scatola di metallo resistente agli urti e della possibilità di coinvolgere fino a 6 invitati.
Regolamento semplicissimo.
La scatola contiene biscotti, token in cartoncino. 
Alcuni sono buoni, altri sono velenosi (qualcuno non vi vuole bene, c’è un’eredità di mezzo…).
Finché avrete zollette di zucchero da scartare, potrete riporre il boccone velenoso di nuovo nella scatola. Anche perché arrivati a una certa dose di arsenico siete out.

Ci sono anche diverse varianti, una volta che i giocatori si sono impratichiti.
Considerando che si basa su bluff e teatralità, possiamo dire che questo titolo è un ottimo icebreaker.

E se volessimo far festa a casa?

M potreste anche non uscire
La possibilità di poter uscire ci mette anche nelle condizioni di scegliere di non uscire.
È molto sottile come ragionamento.
Ma potreste effettivamente sfruttare la bella stagione per organizzare comode serate, pomeriggi o intere giornate, nelle vostre case.
In compagnia dei vostri amici, ovviamente.

western-empires

Finalmente un po' di relax: cinghiale?

Che poi chi lo dice che bisogna per forza uscire di casa e giocare "a complemento"?
Ma il bello di oziare dove lo mettiamo.
Un bel partitone a un gioco dalla lunghezza immorale con l'intervallo per barbecue e birra.
Il bel tempo permette poi di sgranchirsi un attimo le gambe e uscire un attimo a rifiatare.
Grazie al motore di ricerca interno a Get Your Fun abbiamo filtrato i giochi per durata.
Ne esce fuori Western Empires, in versione in inglese.
Un gioco di civilizzazione, dove potete fare tutto quello che volete.
Del resto avete, dice BGG, anche 13 ore di gioco per organizzarvi.
Ma se non ora, quando?

carnival-zombies

Una notte a tema…horror

Chi ha la fortuna di avere un giardino, o un balcone, avrà notato che la sera si può indugiare un po' di più all'aperto.
Magari con un po' di luce diffusa.
Insomma la tipica ambientazione da serata horror.
Già. Mica dovete tirarli per forza fuori solo di Halloween.
"La Kallax con i giochi di Halloween l"...da denuncia.
Allora tirate fuori Carnival Zombie. Anzi, no, è in pre-ordine, ma ci siamo capiti.
Mentre la nave affonda dovrete portare i vostri compagni di viaggio in salvo.
Non siamo andati nemmeno troppo giù pesanti col tema horror, così che anche chi chiude gli occhi durante le scene più cruente dei film può giocare con voi.

zoo-goal

Una serata per veri sportivi 

Non avete un giardino? Non volete uscire di casa perché in TV c'è la finale?
Meglio non perdersela. 
A meno non vada in porto la storia dell'Ecuador è prevista una bella sola invernale.
Finita la partita, un po' stanchi e, magari poco lucidi, potete continuare a fare dello sport al tavolo.
Se ci sono bambini che non sono andati a letto potete proporre Zoo Goal ad esempio.
Se invece l'evento sportivo era il Gran Premio, e siete di quelli che avreste fatto sicuramente meglio, abbiamo pane per i vostri denti.

vektorace


Una fra i tanti, ma forse uno dei più originali del comparto, può essere Vektorace del grande Spartaco Albertarelli.
Ognuno con una sua macchina ottagonale che corre su un tracciato come le armate di un wargame.
Scala la marcia in curva e accelera appena puoi.
Una sosta ai box? Consigliata.

stranger-thing

E una serie TV?

Niente. Manco lo sport vi va.
Altra serata dal successo assicurato: serie TV.
Sta ripartendo Stranger Thing, no?
E dopo la serie…tac! Scatta il gioco da tavolo a tema.
Per 4-10 giocatori, cone caratteristiche da party game, Stranger Things - Attack of the Mind Flayer è l'asso nella manica per avere una serata da raccontare.
Tra l’altro è un gioco di bluff, dove qualcuno al tavolo è già caduto nella tela del male.
Insomma, uno di quei titoli che porta a fare congetture anche dopo la partita.

star-wars-orlo-esterno

Non avete Netflix? Clienti difficili.
Star Wars forse è più facilmente reperibile ed anche in questo caso abbiamo l'abbinamento: Star Wars - Orlo Esterno.
Potete essere chi volete. Un cacciatore di taglie? Un contrabbandiere?
Volate lungo l’Orlo Esterno per far crescere la vostra fama.
Incontri interessanti, fra i quali i personaggi più noti della saga di Star Wars.

Insomma, qualsiasi sia la gita o il tipo di party che state organizzando, Get Your Fun ha la scatola per voi.

.

Lascia un commento
Lascia un commento

Menu

Impostazioni

Crea un account gratuito per salvare prodotti preferiti.

Accedi

Crea un account gratuito per aggiungere alla Lista dei desideri.

Accedi