Ti possiamo aiutare?
Clicca per altri prodotti.
Non è stato trovato nessun prodotto.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

Accetto
close
Cerca nel blog
Articoli recenti

Giochi da tavolo di investigazione

Pubblicato1 Mese fa Di
Preferiti0

“Elementare Watson!” diceva Sherlock Holmes al suo partner investigativo nei film.

Ma consigliare un gioco da tavolo basato sulla deduzione non è così semplice.

Imprescindibile nel Kallax (quel mobile Ikea che credo sia prodotto solo per i giocatori di Board Game), di qualsiasi appassionato di romanzi gialli e di capacità deduttive, è:

Sherlock Holmes Consulente Investigativo - Jack lo Squartatore e Avventure nel West End in cui da 1 a 8 giocatori, potranno risolvere fino a 10 casi, mettendosi nei panni degli “Irregolari di Baker Street”, gli aiutanti scelti del mitico detective. I primi 4 casi sono contro Jack Lo Squartatore mentre gli altri 6 sono accadimenti diversi. Ad aiutarvi avrete degli informatori da poter interrogare e consultare (un criminologo, un medico legale…) e vi sarà fornito diverso materiale: una mappa di Londra, un Annuario, delle piste da seguire e dei quotidiani locali. Se non avrete scoperto il colpevole o risolto il caso, nel faccia a faccia finale, Mr. Holmes vi tratterà come giocatori capaci al massimo di giocare a “Monopoli – Dragonball Z”.

Il gioco è un cooperativo e dura circa 60-120 minuti. Se vi piacesse ci sono altri due giochi di Sherlock Holmes degli stessi autori.

Un gioco completamente diverso, per ambientazione, che mi sento di consigliarvi è:

Cryptid (state attenti a non confondervi e a comprare “Crypt”). Lo scopo del gioco, da 3 a 5 giocatori, è dedurre, data una mappa formata da diverse caselle ortogonali, dove si nasconda il Cryptid, una creatura rarissima che voi cryptozoologi dovete trovare. L’Anguillone, come lo chiamo io, è bravissimo a nascondersi ma ognuno di voi ha un indizio sulla sua ubicazione. Uniti insieme gli indizi rivelano esattamente dov’è l’habitat della creatura. Ogni indizio dell’anguillozoolo… ehm del giocatore rivela sia un’area dove la creatura può essere trovata sia dove non può essere trovata, basando l’informazione su terreni e strutture di tipologia diversa (ad esempio il Cryptid non è mai all’Ikea). Durante il gioco ognuno a turno dovrà porre domande cercando di indovinare l’indizio degli avversari. Il primo giocatore che userà correttamente tutti gli indizi trovando l’habitat, vincerà. (se invece pensi che sia in quel luogo e sbagli, probabilmente, arriverà sempre Sherlock a sbeffeggiarti. Sempre meglio Holmes di Jessica Fletcher.) Esistono due livelli di difficolta. Non abbiate paura di esaurire le combinazioni scenario perché potete collegarvi al sito e generare nuovi scenari. Un gioco competitivo della durata di 30-50 minuti. Non adatto a coloro che pensano troppo ed impiegano 10 minuti per una domanda; potrebbero essere dati in pasto al Cryptid dagli altri giocatori.

Altro bel gioco è: T.I.M.E Stories che potrebbe sembrare solo un gioco di avventura ma a parer mio ha una componente investigativa molto presente. Nei panni di alcuni agenti del tempo ci troveremo nel passato, nel futuro o in realtà alternative a cercare di ripristinare la continuità temporale nel caos per alcune anomalie, causate da viaggi non permessi nel tempo. Gli agenti, da 2 a 4, prenderanno il controllo di alcuni abitanti del tempo che faranno da ricettacoli. In questo modo gli agenti pur fallendo o morendo permettono ogni volta ai giocatori di rigiocare conservando informazioni o visitando un luogo scoperto precedentemente già dall’inizio di una nuova partita. I giocatori dovranno esplorare, risolvere enigmi, combattere ma soprattutto mettere insieme i vari pezzi del “puzzle” che gli si presenterà. Le capacità deduttive saranno quasi subito messe alla prova. Inizialmente c’è un numero di turni massimo finiti i quali si è fallita la missione.

Il gioco è un cooperativo della durata di circa 90 minuti ed è un misto tra un boardgame e un roleplayer game. Un obiettivo sarà anche, una volta risolta come eliminare l’anomalia, di cercare di massimizzare/ottimizzare le azioni in modo da concludere il gioco nel minor numero di turni/azioni e ottenere un punteggio alto. T.I.M.E Storiesè un gioco con molte espansioni intese come altre avventure temporali. Il gioco base è ambientato in un Ospedale Psichiatrico. Il base dal punto di vista deduttivo non è particolarmente complesso, vi introdurrà alle meccaniche presenti in tutte le espansioni e vi lascerà la voglia di giocare ad altre avventure. Vi consiglio come espansione soprattutto: T.I.M.E Stories: Il Caso Marcy ambientato in una cittadina degli USA nel 1992 alle prese con ricerche militari ma soprattutto una invasione degli Zombie. Vi avverto che la storia è molto complessa dal punto di vista deduttivo e dovrete fare attenzione al minimo particolare. Quasi gli scontri con gli zombie, per quanto emozionanti, vanno in secondo piano rispetto al cercare di risolvere i misteri di questa espansione. Vi consiglio di prendere appunti.

Un gioco sempre avventuroso e investigativo ma con in più una tematica horror è Le Case della Follia”. Un gioco di ambientazione Lovecraftiana. I giocatori, da 1 a 5, dovranno collaborare per esplorare terrificanti scenari dove si sono svolti eventi sovrannaturali. La particolarità del gioco è di avere una App che svolge il ruolo di Master/Custode liberando un giocatore dal ruolo e gestisce gli accadimenti. L’App crea una mappa casuale ogni volta rendendo sempre diverso il gioco. Grazie al doppiaggio, la musica e i rumori la narrazione risulta molto immersiva. Gli scenari iniziali sono 4 ma si possono comprare scenari aggiuntivi tramite l’App. Le storie sono molto spaventose ed è facile morire male, perdendo malamente. Un gioco che vi farà impazzire.

Decrypto invece è un party game (un gioco adatto ad essere giocato anche con i vostri familiari), il classico gioco da giocare durante le feste se vi siete stancati di Monopoli o Risiko. Lo scopo del gioco è criptare codici segreti e trasmetterli ai vostri compagni di squadra senza però che la squadra avversaria riesca ad intercettarli.

Si formano 2 squadre e ognuna in segreto pesca 4 parole/indizio numerate da 1 a 4. A turno un giocatore di una squadra pesca un codice di 3 cifre (es 4-1-2) e deve scrivere delle parole che rinviano alle parole pescate in modo che i membri della sua squadra capiscano qual è il corretto ordine delle cifre. Le parole scritte devono aiutare la tua squadra ma non devono far scoprire il codice alla squadra avversaria. Un gioco da 3 a 8 giocatori, veloce, che dura dai 15 ai 45 minuti.

Un altro party game è Mysterium”. In questo collaborativo i giocatori interpretano dei Medium che devono aiutare un fantasma, interpretando la visione con cui lui comunica con loro, per liberarlo dal maniero in cui è imprigionato; facendogli alla fine ricordare il suo assassino, il luogo dove è morto e l’oggetto con cui è stato ucciso. È un gioco da 2 a 7 giocatori in cui uno fa il fantasma e gli altri i medium. All’inizio partita delle carte di potenziali assassini, luoghi del delitto e oggetti usati per compierlo, vengono pescati e disposti a caso davanti ai medium. Alcune di queste carte corrispondono a ciò che è successo ma il fantasma non ricorda bene cosa sia successo. I medium devono aiutarlo. Mostrate le carte, il fantasma piazza dietro al suo schermo/paravento un assassino, luogo e oggetto per ogni singolo medium. Il fantasma deve aiutare ogni singolo medium con delle visioni. Le visioni sono carte date ad ogni medium. Ogni carta è piena di illustrazioni ma ha al suo interno un indizio, un colore, forma, immagine da associare… che può aiutare il medium a scegliere una carta di quelle sul tavolo. Tutto questo con una clessidra i cui granelli scendono impietosi per 2 minuti. Scoperti assassino, luogo e oggetto in una seconda fase dovranno essere i medium ad aiutare il fantasma. Il gioco dura 42 minuti.

Infine vi consiglio la serie Unlockche porta l’esperienza dell’Escape Room sul tavolo da gioco.

Il gioco è molto semplice: c’è un mazzo avventura, si parte dalla prima carta e si cercano di risolvere gli enigmi ed indovinelli che il gioco ci propone (indizi, rebus, scopri la differenza, trova…).

Avete 60 minuti per risolvere l’avventura altrimenti avete fallito.

Ad esempio dovrete recuperare il siero sviluppato da uno scienziato entrando nel suo misterioso e pericoloso laboratorio. Ogni scatola ha 3 avventure diverse.

Vi consiglio di iniziare comprando “Unlock! - Escape Adventures

Gli scenari sono molto diversi e ben fatti.

Non vi resta che comprare il gioco di investigazione che vi ispira di più, accendere la pipa e giocare.

Lascia un commento
Lascia un commento

Menu

Impostazioni

Crea un account gratuito per salvare prodotti preferiti.

Accedi

Crea un account gratuito per aggiungere alla Lista dei desideri.

Accedi