Clicca per altri prodotti.
Non è stato trovato nessun prodotto.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

Accetto
close

Wendake

di
Danilo Sabia
52,24 € 54,99 €
Lingua:
Italiano

Wendake di Placentia Games fa parte dei giochi da tavolo della categoria giochi gestionali. Creato da Danilo Sabia e in vendita nel nostro sito e-commerce in Italiano , giocabile in 2-4 giocatori.La durata di una partita è di circa 90 minuti. Adatto dai 14 anni. Ulteriori informazioni e approfondimenti li puoi trovare cliccando qui, così da avere tutte le informazioni utili prima dell'acquisto!

Prodotto esaurito
Lascia la tua mail per essere avvisato quando tornerà disponibile.
Questo prodotto può essere acquistato con pagamento in contanti alla consegna
Preferiti4
Agg. alla Lista dei desideri

Aggiungi prodotti/servizi utili per il gioco

Spiegazione e assistenza gioco su appuntamento

Descrizione dettagliata Wendake

Wendake, di Danilo Sabia , si basa sui due solidi principi portanti comuni a tutti i titoli sviluppati e prodotti dalle due case editrici: regole innovative e ambientazione curatissima!

Da un lato, infatti, Wendake propone una meccanica di selezione azioni davvero mai vista prima e dall’altro lascia trasparire un grande rispetto per le culture prese in esame. Entrambi questi aspetti sono stati inseriti nel gioco fin dall’inizio dall’autore.

WENDAKE è un gioco ispirato alla vita dei nativi dell'America del Nord, in quell'area situata fra i Grandi Laghi (al confine fra Stati Uniti e Canada) che fu il campo di battaglia di Francesi ed Inglesi durante la Guerra dei Sette Anni. Curioso che sia uscito quasi in contemporanea con 1754: French and Indian Wars (della Academy Games) che tratta lo stesso periodo ma dal punto di vista della simulazione storica a livello strategico.

Qui invece le Grandi Potenze hanno una influenza molto relativa perché in evidenza è piuttosto è la vita di tutti i giorni delle tribù locali: Shawnee, Seneca, Oneida, Cayuga, Mohawk, ecc. noti come nazione "Irochese".

Il tabellone è composto da due plance rettangolari (da scegliere in base al numero di giocatori) sulle quali sono indicate la posizione di partenza di ogni tribù, i territori circostanti ed i grandi laghi (che funzionano un po' come "spartitraffico").

Ogni giocatore ha poi una sua plancia personale, formata da due strati di cartone spesso in modo da creare degli spazi in rilievo all’interno dei quali si creerà una griglia di 3x3 tessere "azione" (ricevute in dotazione al set-up).

In campo, nel suo villaggio, si posano 5 guerrieri (meeples di legno colorato), 5 cacciatori (tessere quadrate) e 5 squaw (gettoni rotondi). Due pezzi di ogni tipo restano in riserva sulla plancia.

Al suo turno il giocatore sceglie una delle tessere della sua plancia ed esegue l'azione corrispondente, marcandola poi con uno degli appositi "indicatori" (cilindretti di legno): al turno successivo potrà scegliere un'altra tessera, purché essa sia sulla stessa riga, colonna o diagonale della prima.

Al terzo turno sarà così costretto a scegliere l'unica tessera che, come da regolamento, è in linea con le altre due (avete presente il gioco del tris?). Grazie alle azioni delle tessere i giocatori muovono i loro guerrieri sul tabellone, conquistano, coltivano o cacciano nei nuovi territori, espandendo così la loro area di influenza.

Prima o poi verranno però a contatto con altre tribù e dovranno decidere se combattere fra loro per conquistare più risorse o convivere pacificamente, dividendosi caccia e coltivazioni. Quando tutti hanno concluso le loro azioni, le tessere che sono state utilizzate vengono girate sul dorso e tutte e 9 le tessere della plancia vengono abbassate di una riga, scoprendo quindi le tre caselle in alto.

In ordine di turno i giocatori possono scegliere una nuova tessera fra quelle del livello più avanzato (esposte di fianco al tabellone) sostituendola ad una di quelle di base, per poi ripristinare la prima riga della plancia: man mano che si avanza nel gioco le tessere diventano più potenti e permettono anche di eseguire azioni più articolate.

Nel frattempo, in base alle azioni scelte, i marcatori dei giocatori avanzano anche sulle quattro piste del punteggio (commercio, guerra, maschera e rituale). La partita termina alla fine del settimo turno: i giocatori rivelano le tessere "tartaruga" acquisite durante la partita (in base alla situazione sul territorio quando usano un'azione militare) e modificano la posizione dei loro marcatori sulle quattro piste del punteggio.

Verificano per ogni coppia di piste il marcatore con valore più basso, sommano i due valori e chi ha il totale più alto vince la partita e diventerà sicuramente il Capo Supremo della nazione.

Descrizione gentilmente fornita da www.bigcream.it

Scheda Wendake

Placentia Games_216
Età
14
Durata (minuti)
90
Lingua
Italiano
N. Giocatori
2-4
Autore
Danilo Sabia
Voto GYF
7.8
Tag
Collezione Set Coltivazione Combattimento Controllo del Territorio Economia Piazzamento lavoratori Storico
Espansione
No
Stato
Spedizione gratuita
Anno di pubblicazione
2017
N. Giocatori espanso
2 3 4
Servizio GIOCA SUBITO

Domande e risposte

search

Nessuna domanda è disponibile su questo prodotto.

Se hai qualche dubbio, puoi porre la tua domanda.

Fai una domanda

Menu

Impostazioni

Crea un account gratuito per salvare prodotti preferiti.

Accedi

Crea un account gratuito per aggiungere alla Lista dei desideri.

Accedi